IMPORTANTE: IL SITO COLTIVAZIONEARTIFICIALE.COM NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ PER UN USO IMPROPRIO DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE DI SEGUITO E RICORDA AI LETTORI CHE LA COLTIVAZIONE DI CANNABIS IN ITALIA E’ ASSOLUTAMENTE VIETATA.

Cerca Negozi o Prodotti!

Cerca Negozi o Prodotti!
Ricerca personalizzata

Banche Semi Di Cannabis: quali scegliere?

I semi di cannabis da collezione presenti sul mercato, sono tantissimi ed ognuno con particolari caratteristiche che li differenziano l’uno dagli altri. Ma come facciamo a capire se il marchio del seme che stiamo acquistando è di qualità? Vediamo insieme alcune semplici informazioni generali sulle migliori seeds bank a livello mondiale.
marchio-brand-migliori-seeds-bank

Seeds bank

Il termine “seeds bank”, in italiano “banca semi”, sta ad indicare una compagnia di vendita di semi di canapa, che raccoglie al suo interno varie specialità che caratterizzano la banca stessa. Esistono seeds bank in tutto il mondo e le più popolari da anni, continuano a spopolare sul mercato per il loro rapporto qualità prezzo che si riflette nella piana fiducia che il cliente acquista nei loro confronti. Proviamo ad individuare insieme le banche semi più popolari al mondo conoscendone le generalità.

Sweet seeds bank: una garanzia!

La Sweet Seeds è una tra le più famose seeds bank sul territorio spagnolo, che da anni produce le varietà autofiorenti e femminizzate meglio conosciute sul mercato dei semi di canapa.
marchio-logo-sweet-seeds
Perché hanno la piena fiducia del consumatore? I semi di Sweet Seeds sono selezionati tra quelli raccolti, con un’attenta cernita che permette di conservare ed immettere nel commercio solo i semi della migliore qualità La “Sweet seeds” fondata a Valencia nel 2015 ha da subito trovato un posto d’onore nel settore della cannabis e deve la sua fama mondiale alle innumerevoli e fantasiose proprietà originali che i semi prodotti custodiscono. Dinafem è una seeds bank che opera a livello internazionale, a seguito di una selezione a monte dei migliori semi di canapa, per la maggior parte di produzione propria. Alla base di tutto ciò vi è uno studio della genetica delle piante al fine di comprendere gli aspetti positivi e negativi e modificarle per raggiungere il top. Ogni seme di questa banca, è pulito prima meccanicamente e poi manualmente per la rimozione dei residui residui. A seguito di una classifichiamo per dimensione, verranno scelti solamente quelli reputati migliori. Questi semi sono inoltre conservati in ambienti climatizzati e trasportati all’interno di microtubi Eppendorf. All’interno della micro-provettina, i semi di cannabis sono alloggiati insieme al Gel di Silice, per regolare l’umidità, ma separati da una membrana di poliuretano.

Tra le più famose: Green house seeds bank!

La Compagnia Green House Seed è stata fondata nel 1995 in Olanda e più precisamente ad Amsterdam da Arjan Roskam rinominato “the King of cannabis”.
banca-dei-semi-green-hose-seed
La banca possiede un team di "Strain Hunter" in italiano Cacciatori di Varietà, che da oltre 20 anni si dedicano a ricercare varietà di Cannabis in tutto il mondo. Proprio le star di tutto il mondo celebrano questo famoso marchio, come grandi utilizzatori, tra cui: 50 Cent, Alanis Morrisset, Alicia Keys, Bon Jovi, Eminem, Gwen Stefani, Lenny Kravitz, Snoop Dogg e moltissimi altri del mondo della musica e del cinema.

Altre seeds bank esistenti

Le banche di semi esistenti al mondo sono tantissime e non basterebbe un solo articolo per descriverle tutte, però vogliamo mostrarvi un elenco delle seeds bank più conosciute e più amate dai consumatori: 

• Barney's Farm Seeds
• Buddha Seeds
• CBD Crew Seeds
• Delicious Seeds
• Dinafem Seeds
• DNA Genetics Seeds
• Dutch Passion Seeds
• Grass O Matic seeds
• Green House Seeds
• Humboltd Seeds
• Lowryder Seeds
• Kannabia Seeds
• KC Brains Seeds
• Ministry of Cannabis
• Nirvana Seeds
• Paradise Seeds
• Pyramid Seeds
• Seeds of Life
• Sensi Seeds
• Serious Seeds
• Soma Seeds
• Strain Hunters Seeds
• Sweet Seeds
• World of Seeds
Vi ricordiamo che in Italia la coltivazione di Cannabis è vietata (artt. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (art. 17 DPR 309/90). Pertanto in Italia potranno essere utilizzati esclusivamente a scopo collezionistico e per la preservazione genetica. Ci solleviamo da ogni e qualsiasi responsabilità derivante dall'uso improprio delle informazioni qui fornite.
Ti Può Anche Interessare:

>> Vantaggi Della Cannabis Medica Autofiorente.

>> Distinzione Tra Cannabis Sativa E Indica.

>> Come Proteggere Le Piante Dai Parassiti Nella Coltivazione Indoor.