IMPORTANTE: IL SITO COLTIVAZIONEARTIFICIALE.COM NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ PER UN USO IMPROPRIO DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE DI SEGUITO E RICORDA AI LETTORI CHE LA COLTIVAZIONE DI CANNABIS IN ITALIA E’ ASSOLUTAMENTE VIETATA.

Cerca Negozi o Prodotti!

Cerca Negozi o Prodotti!
Ricerca personalizzata

Se Inserisci Il Codice Sconto In Fase Di Chechout, Avrai Uno Sconto Del 20 % !

Se Inserisci Il Codice Sconto In Fase Di Chechout, Avrai Uno Sconto Del 20 % !
Codice Sconto Classic Redux Series >> REDUX14 - Valido dal 1 al 30 settembre 2017

lunedì 24 maggio 2010

Consigli Utili - Coltivazione Indoor I Sistemi Piu' Economici.

  • Qui elenchero' alcuni dei sistemi piu' economici, per far si che molti di voi in procinto di dedicarsi (per la prima volta) a l'esperienza della coltivazione indoor, ne ricavino informazioni preziose. Cerchero' di mettervi nelle condizioni giuste per imparare i modi, i tempi, i materiali, da impiegare spendendo cifre accessibili e nello stesso tempo per riuscire ad ottenere discreti risultati.

  • Per prima cosa non pensate che sia tutto cosi' facile! Non basta comperare un po' di terra, due vasi, una lampada qualsiasi, e credere che le vostre piante si mettano a parlare e vi chiedano di dargli un po' da mangiare, non e' propio cosi'. Bhe' non ci crederete ma (il principale segreto ) sta nell'organizzazione che metterete in atto. Come ad esempio: 1° scegliere il periodo giusto per iniziare, 2° la disponibilita' economica che avete in tasca (fatevi bene i conti a medio lungo termine), 3° Fate ricerche sulle caretteristiche principali della pianta che vorreste coltivare, secondo le vostre preferenze, e 4° sapere quante ore di luce / buio  servono per il tipo di pianta, lo spazio  disponibile e sopratutto se il locale e' ben aerato. Inoltre, è cosa corretta non far scendere la temperatura interna della stanza o della Grow sotto i 20°C. Quest'ultima accortezza puo' essere un'altro punto a favore  al fine di ottenere un'ottima resa finale. Se riuscirete a mantenere la temperatura costante nella  stanza di coltivazione, non avrete problemi nella fase vegetativa. Sara' molto meglio prestare attenzione a questi particolari,  poiche' alcuni esemplari non gradiscono temperature  molto basse o troppo alte, per cui, la naturale crescita verrebbe rallentata. Per quest'ultimo motivo dicevo di decidere bene i periodi di coltivazione, di solito e' meglio aspettare in primavera, o in estate in modo che anche in casa ci siano temperature piu' miti e favorevoli. Nel caso abitiate in una mansarda o un sotto tetto, (SCONSIGLIATO) tuttavia sarà meglio scegliere la stanza piu' fresca della vostra abitazione. Tenete presente, che per chi non naviga nell'oro e' indispensabile prendere determinate accortezze per evitare che si sperperino soldi inutilmente.                                                                                                                                                  
    Inoltre, la scelta del seme e dello spazio disponibile e' fondamentale. Ora vi starete chiedendo; ma questa gia' la sapevo! << Grosso modo anche altre guide dicono cosi'>>, ma  vi spieghero' l'importanza non solo qualitativa, ma anche l'importanza di adottare sistemi piu' economici, proprio come questo sito si  propone di fare, e cioè guidarvi soprattutto al risparmio. Buona coltivazione.   
                                                                                   
    ARTICOLI CORRELATI: 
     I VANTAGGI DI COLTIVARE CANNABIS CON I TUBI FLUORESCENTI
     COME COSTRUIRSI UNA GROW BOX FAI DA TE 
     GERMINAZIONE SEMI DI CANNABIS 
    SEMI DA COLLEZIONE