IMPORTANTE: IL SITO COLTIVAZIONEARTIFICIALE.COM NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ PER UN USO IMPROPRIO DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE DI SEGUITO E RICORDA AI LETTORI CHE LA COLTIVAZIONE DI CANNABIS IN ITALIA E’ ASSOLUTAMENTE VIETATA.

Cerca Negozi o Prodotti!

Cerca Negozi o Prodotti!
Ricerca personalizzata

martedì 26 marzo 2013

Per Scegliere Un Buon Substrato Di Terriccio.


Quali sono gli accorgimenti da fare  quando si decide di acquistare un buon terriccio per coltivare le nostre piante? Saper scegliere e' fondamentale se vogliamo veder crescere le nostre piante in salute e rigogliose. Per scegliere un buon substrato di terriccio bisogna tenere in considerazione diverse particolarita'. La cosa piu' sensata da fare e': 1°) quella di accertarsi che il terriccio, sia costituito dai migliori tipi di torba. 2°) Se c'è l'aggiunta  di diversi tipi  di fibra e di perlite, per consentire di raggiungere un livello di ariosita' e un contenuto di ossigeno che solamente una terra di qualita' puo' dare. 3°) Essere presenti in abbondanza, escrementi di lombrico, per garantire una qualita' elevata di vita biologica, e consentono di migliorare ulteriormente la capacita' idrica. Le sostanze nutritive del terriccio devono essere costituite da una miscela equilibrata di fertilizzanti organici, sufficienti a soddisfare il fabbisogno della pianta nelle prime tre settimane. Queste sono tutte  le caratteristiche che un buon terriccio deve possedere, per poter ottenere una crescita e una fioritura ottimale. 
Composizioni principali: 
Torba bianca, torba nera, torba fibrosa, perlite e vermicompost.IMPORTANTE: il giusto PH nel terriccio, deve essere compreso tra 5,5 - 7. Quindi prima di acquistare chiedete informazioni al vostro negoziante, oppure se acquistate "Online" fate attenzione alle descrizioni sui prodotti.
VEDI ANCHE:

➥ Germinazione Semi Di Cannabis